“Meglio dei sondaggi?” – approfondimento

Come funziona “Meglio dei sondaggi?”

Chi è interessato può “scommettere” indicando le percentuali delle liste che si presentano alla Camera secondo la sua opinione. Il vincitore sarà chi si avvicinerà di più alle percentuali definitive dopo lo spoglio delle schede*.
I partecipanti alla sfida potranno modificare la propria previsione ogni volta che vorranno prima della apertura dei seggi.

Nella pagina seguente troverai le liste che si presentano alla camera dei deputati (abbiamo accorpato alcune liste  accreditate di risultati inferiori nelle rispettive coalizioni) con le percentuali medie ricavate dal sito “Termometro Politico”, cioè le medie settimanali dei vari sondaggi pubblicati dagli istituti di ricerca.
Per partecipare puoi inserire la tua previsione della percentuale di voti validi di ogni lista, modificando il valore proposto. In fondo all’elenco troverai la somma delle percentuali inserite per aiutarti nella compilazione.
Puoi indicare anche quale sarà secondo te la percentuale di non votanti sul totale degli aventi diritto. Anche qui trovi il valore indicativo presentato dal sito “Termometro Politico”.
Registrati gratuitamente lasciando la tua email (nome e cognome non sono obbligatori), riceverai una mail di conferma con il link presso cui potrai inserire la tua previsione mediante il quale potrai rientrare e modificarla ogni volta che vorrai.
Potrai lasciare infine il tuo nome (o nickname) ed eventualmente l’indirizzo web del tuo sito che verranno pubblicati se batterai i sondaggi!
Che la sfida abbia inizio!

Clicca qui per inserire le tue previsioni

NEWS: classifica parziale aggiornata al 6 febbraio

*Nota metodologica: il vincitore di “meglio dei sondaggi” sarà l’autore della previsione più vicina al voto finale secondo quanto pubblicato sul sito del ministero dell’interno.
Il calcolo della distanza verrà effettuato mediante sommatoria degli scarti al quadrato tra ciascuna previsione ed il voto effettivo finale (in percentuale rispetto ai voti validi espressi in Italia – è esclusa la circoscrizione estero). La previsione vincente sarà pertanto quella con la distanza inferiore.